Home

Africa Report


La legge omofobica é stata rinviata al prossimo febbraio, nonstante che le Chiese Anglicana, Cattolica e Ortodossa nel giugno scorso avessero chiesto al Presidente Museveni di accellerare la sua aprovazione per prevenire gli attacchi alla Bibbia e all’istituzione del matrimonio.

La votazione sulla proposta di legge omofobica meglio conosciuta come “Bahati Bill “ o “Kill the gay Bill” é stata prudentemente rinviata dal parlamento Ugandese al Febbraio 2013. La decisione, con grande disappunto dei promotori tra cui l’ideatore della legge David Bahati e la portaparole del Parlamento Rebecca Kadaga, sembra dettata da necessità di immagine internazionale del paese.

Dopo le proteste internazionali provenienti non solo da associazioni in difesa dei diritti umani ma anche dai principali finanziatori come l’Amministrazione Obama, il Governo Ugandese non ha ritenuto opportuno proseguire con la votazione, rischiando che la proposta passasse proprio durante le feste natalizie.

”Continueremo a lottare fin quando saremo liberi da questa…

View original post 581 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...