Home

Immagine

Kitsepile Nyathi corrispondente ad Harare per il quotidiano keniota Daily Nation. Titolo originale: “Zimbabwe gives frims ownership ultimantum” pubblicato sul Daily Nation martedì 3 settembre 2013.

Il Governo dello Zimbabwe ha lanciato a circa 100 imprese straniere un ultimatum di 14 giorni per applicare la legge sulla indigenizzazione dell’economia, cedendo il 51% del capitale azionario ad imprenditori locali.

Secondo il comunicato ufficiale redatto dalla Commissione Nazionale per la Indigenizzazione e Rafforzamento Economico (NIEEB), le imprese devono certificare di aver attuato quanto previsto dalla legge. Per le imprese coinvolte nei settori economici riservati ai locali come per esempio il consumo al dettaglio la data limite é prevista per il Gennaio 2014.

Ogni impresa straniera che opererà attività nei settori prescritti senza aver presentato l’avvenuta indigenizzazione entro il Primo Gennaio 2014, saranno considerate ree di offesa e passibili di multe o detenzioni non superiori ai tre mesi”, informa il NIEEB.

Dopo la controversa rielezione in luglio, il Presidente Robert Mugabe ha promesso di accelerare la legge di indigenizzazione dell’economia che ha creato forti conflitti con gli investitori stranieri. Nel suo manifesto elettorale il ZANU-PF ha informato che la indigenizzazione colpirà 1.138 imprese a  livello nazionale.

Il Presidente Mugabe ha inoltre promesso di revolcare i permessi ale compagnie Britanniche ed Americane in risposta al mantenimento delle sanzioni imposte contro la sua famiglia associate ad accuse di frodi elettorali e mancato rispetto dei diritti umani.

Le multinazionali minerarie Anglo-American Platinum e Impala Platinum Holdings, principali leader nell’estrazione di platino, hanno già ceduto il 51% delle loro azioni ad investitori locali e al governo così come vari istituti finanziari internazionali come la Standard Chartered Bank e la Barclays Bank, informa Macharia Kihuro esperto di rischio aziendale presso il Panafrican Housing Fiancial Instutions – Nairobi. Nota del Traduttore.

Articoli collegati:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...