Home

Immagine

Dopo l’escalation dei combattimenti delle ultime due settimana, riprendono i dialoghi di pacetra il Governo della Repubblica Democratica del Congo e la ribellione M23. Ad annunciarlo e’ il Presidente congolese Joseph Kabila durante il meeting straordinario sulla crisi congolese indetto dalla Conferenza Internazionale dei Grandi Laghi avvenuto ieri a Kampala, sotto l’elgida del Presidente ugandese Yoweri Museveni.

I paesi africani sembrano riprendere l’inziativa diplomatica per risolvere il conflitto che dura dal aprile 2012 ma che ha radici storiche che risalgono agli anni sessanta.

Il Presidente Museveni avverte che questa sará l’ultima possibilitá per la pace nella regione. Un suo fallimento potrebbe avere gravi conseguenze a livello regionale e il rischio sempre attuale di una terza guerra Panafricana combattuta in Congo.

Il Presidente Joseph Kabila avrebbe abbandonato l’opzione militare attuata assieme ai caschi blu della MONUSCO riprendendo i negoziati di pace a seguito delle pressioni internazionali provenienti anche dagli Stati Uniti e dalla minacciosa presenza di consistenti reparti rwandesi e ugandesi all’est del Congo. Tali reparti sarebbero ancora presente in terriotorio congolese.

Lunedí 9 settembre sará pubblicato un articolo di approfondimento su L’Indro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...