Home

Madagascar arsi vivi tre europei accusati di traffico di organi umani.

Due di essi erano di nazionalita francese e il terzo di nazionalita italiana. Mentre il Governo Francese conferma la notizia quello italiano per ora si rinchiude in un insolito silenzio. I tre occidentali avrebbero ucciso la settimana scorsa un ragazzo per prelevare gli organi e venderli. Il governo del Madagascar ha imposto il coprifuoco nell’isola di Nosy Be, teatro del linciaggio, assicurando di avere la situazione sotto controllo. Dopo le accuse di favorire il turismo sessuale a Malindi, il coinvolgimento di un connazionale in traffico d’organi in Madagascar getta una sinistra luce sulle attivita’ degli italiani all’estero che meriterebbero maggior attenzione del nostro governo e delle nostre Ambasciate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...