Home

Immagine

La Coca – colonizzazione sembra piú viva che mai come dimostrato nell’unico reame in Africa: lo Swaziland.

Una democrazia monarchica. Questa é l’attuale definizione della monarchia in Swaziland data dal Re Mswati III. Non si intravvede alcun segno di cambiamento . Tutto, in questo paese incuneato tra il Sudafrica e il confine con il Mozambico,  sembra una farsa . Cominciando dalle elezioni del 20 settembre in cui 55 membri sono stati eletti per servire su un parlamento fantoccio. I partiti veri e propri erano banditi dalla partecipazione elettorale.

Il sovrano ammette liberamente il suo amore per lo spettacolo. Dopo aver riaffermato il divieto di indossare le minigonne perché lo sturpo é facilitato essendo facile rimuovere il piccolo pezzo di tessuto, nel settembre scorso ha indetto dei festeggiamenti per segliere il nuovo partner tra una folla di giovani ragazze vergini nude.

Avvolto nei suoi vestiti colorati, il re compie ogni sforzo per mantenere politica ed economia sotto il suo controllo. Eppure, di fronte alla Coca Cola, il re è nudo. Questo é quanto afferma Sam Mkhombe, ex segretario privato di Mswati.

In un articolo pubblicato dal Wall Street Journal , Mkhombe ha accusato il re  di ” fare tutto ciò che la Coca -Cola  gli ordina “. Va detto che la società americana rappresenta circa un decimo del prodotto interno lordo e genera la metà della sua produzione per l’esportazione .

Anche se il produttore di soda dice di non fare politica , in pratica negozia direttamente con il re Mswati , aiutando ad estendere il suo regno e ad aumentare il suo controllo sull’economia.

Secondo l’associazione Freedom House , la famiglia reale ha monopolizzato circa 26 milioni rispetto al bilancio dello Stato nel 2012 . Per rimanere al potere , il re conduce anche la diplomazia idonea a mantenere buone relazioni con i paesi dell’Africa australe e l’Unione europea . Il governo Swazi rimane uno degli ultimi paesi al mondo a riconoscere Taiwan , che permette di ricevere un aiuto annuale di $ 2 milioni dal governo dell’isola , riporta il Mail International .

Tradotto dal sito di informazione Slate Afrique

http://www.slateafrique.com/413635/swaziland-royaume-coca-cola-et-des-roseaux

Titolo originale: Le vrai roi du Swaziland, c’est Coca-Cola

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...